Le domande frequenti sulla situazione sanitaria

13 Dicembre 2020

Ecco una selezione di domande frequenti sulla situazione in Istituto.

Come posso essere informato sullo stato di salute del mio caro?

Continueremo a inviare il report giornaliero, in cui sono presenti informazioni sulle condizioni cliniche e le attività svolte.

I casi positivi a Covid-19 sono stati isolati?

I casi con infezione da CODIV-19 sono stati tutti isolati in reparti dedicato, non a contatto con gli altri reparti dell’Istituto, in cui opera personale dedicato.

Cosa succede in caso di sospetta infezione?

Eventuali casi sospetti di infezione vengono valutati immediatamente dal medico e posti in isolamento, in attesa del risultato del tampone. I famigliari verranno tempestivamente informati sulle condizioni di salute dei propri cari dal medico di Reparto o dalla Coordinatrice di Presidio.

Che attività svolgono gli anziani in isolamento?

Non è possibile prevedere le attività socio-educative e fisioterapiche, ma il personale dedicato provvederà a garantire un’assistenza attenta e vicina; gli ospiti hanno a disposizione tutto il materiale di svago o intrattenimento che gradiscono. Le videochiamate saranno effettuate dal personale socio-assistenziale presente in reparto.

Che attività svolgono gli anziani non in isolamento?

Le attività hanno riprese ad essere svolte senza limitazioni, ma con procedure sanitarie ancora più rigorose; continuano ad essere previste le attività socio-educative e fisioterapiche. Le attività vengono svolte individualmente o in piccoli gruppi, così da evitare assembramenti ma garantire comunque la socialità all’interno dei reparti.

È possibile portare a casa il proprio caro?

In caso di richieste in tal senso, contattare direttamente il medico di reparto o la Coordinatrice di Presidio che verificherà con la Direzione Sanitaria.

Perché il personale non risponde al telefono nei reparti?

Il personale è ridotto e impegnato a prestare assistenza agli anziani. In linea generale non è possibile passare il telefono direttamente agli anziani, in quanto possibile veicolo di infezione.

Tutti gli anziani posso ricevere videochiamate?

Si, abbiamo esteso le videochiamate anche agli anziani in isolamento.

Come posso prenotare la videochiamata per gli anziani non isolati?

E’ necessario prenotare la videochiamata con due giorni di anticipo, telefonando dal lunedì al venerdì (escluso festivi) al numero 0331 358263 dalle 8.30 alle 9.30 e dalle 13.30 alle 14.30. Le videochiamate verranno effettuate dal lunedì al venerdì (escluso festivi) dalle 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 16 del giorno stesso o di quello successivo.

Come posso prenotare la videochiamata per gli anziani in isolamento?

Non è possibile prenotare la videochiamate, ma garantiamo che verrà effettuata una volta a settimana dal personale di reparto.

Che tipo di precauzioni avete preso per proteggere i dipendenti e gli anziani?

E’ stato disposto personale dedicato ad ogni singolo piano di degenza e dotato di Dispositivi di Protezione Individuale. All’ingresso e all’uscita dalla Struttura tutti gli operatori vengono sottoposti a monitoraggio clinico e al controllo della temperatura per individuare precocemente possibili situazioni anomale e ridurre l’eventuale rischio di contagio. Tutto il personale è sottoposto inoltre a attenta sorveglia sanitaria, tramite lo screening periodico che stiamo effettuando da mesi; effettuiamo ogni 15 gg (o al bisogno) i tamponi naso-faringei su tutti gli operatori.

Archivio