AGGIORNAMENTO 22 APRILE

Il Presidente Ambrogio Gobbi informa la cittadinanza sulla situazione odierna in Istituto. Come già anticipato nei giorni scorsi, abbiamo iniziato a effettuare i tamponi in maniera graduale e costante; già oggi avremo terminato di effettuare tali tamponi su tutti gli anziani che presentavano sintomi sospetti.

I risultati dei tamponi sono disponibili nell’arco di qualche giorno e ad oggi abbiamo ottenuto i risultati di 65 tamponi. 25 anziani sono risultati positivi e 6 di loro sono purtroppo deceduti, così come 3 anziani che presentavano sintomi sospetti.

40 ospiti sono risultati invece negativi e potremo quindi provvedere un graduale e progressivo reinserimento nella vita sociale, in relazione all’evoluzione del quadro clinico.

Consapevoli che questo momento delicato per gli anziani e i loro famigliari sia reso ancora più difficile dalla mancanza di contatto e di un confronto limitato, abbiamo predisposto una serie di video esplicativi che verranno caricati sui nostri canali di comunicazione per rispondere alle domande più frequenti dei famigliari.

Tutti i nostri sforzi sono indirizzati a prestare le migliori cure e attenzioni a tutti i nostri anziani, limitando il più possibile il propagarsi del virus. Essere riusciti a effettuare i tamponi su tutti gli ospiti sintomatici è per noi un risultato importante, frutto di un lavoro instancabile di sollecito presso gli organi competenti e i laboratori; questo risultato ci consentirà di ottimizzare e migliorare le cure che stiamo prestando con tanto impegno e sforzo ai nostri anziani.