L’Istituto “La Provvidenza” è presente a Busto Arsizio dal 1879: da quasi 140 anni è al prevalente servizio di Anziani autosufficienti e non, con una Struttura che nel tempo si è ampliata e trasformata per rispondere sempre meglio ai bisogni assistenziali di persone sole e/o in difficoltà fisica. L’Istituto, nato per la volontà e la generosità dei cittadini di Busto Arsizio, sollecitati dall’allora Prevosto Monsignor Giuseppe Tettamanti, ispirato ai valori della carità cristiana, mantiene fede anche oggi all’impegno assunto in quegli anni e vuole privilegiare l’utenza locale con un’assistenza attenta, umana, sostenuta da un servizio a carattere socio – assistenziale puntuale e preciso. Scopo dell’Istituto è quello di garantire una serena permanenza agli Anziani e di ricreare un ambiente che si avvicini a quello familiare.

La nostra storia conta quasi 140 anni: per chi volesse approfondire i temi ed i problemi qui solo sfiorati, rinviamo ai tre volumi de “Per una storia de “LA PROVVIDENZA” di Busto Arsizio” a cura di Alberto Brambilla (Volume I, Dalle prime esperienze benefiche e assistenziali alla Fondazione dell’Istituto; Volume II, Dalla nascita dell’Istituto alla prova della “grande Guerra”; Volume III, Fra tradizione e rinnovamento), nonché al libro “Contributi dell’Istituto “LA PROVVIDENZA” di Busto Arsizio all’affermarsi di nuove realtà Socio Politiche (1943-1992)”, a cura di Cesare Gallazzi, Edizioni “La Provvidenza”.

I volumi possono essere richiesti gratuitamente (fino ad esaurimento disponibilità) cliccando sul seguente link. (Creazione di un link, dove la persona segnala i riferimenti personali e parte una mail con l’indicazione dei volumi desiderati a info@laprovvidenzaonlus.it)