Istituto “La Provvidenza” Onlus

Cosa facciamo

L’Istituto “La Provvidenza” ONLUS, avvalendosi dell’integrazione tra prestazioni sanitarie, assistenziali e sociali, dà risposte efficaci alla pluralità dei bisogni dell’Anziano.

Oggi l’Istituto “La Provvidenza” ONLUS offre agli Anziani i seguenti servizi:

  • RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) dotata di 375 posti letto destinati a Persone non autosufficienti suddivisi in 3 Unità Gestionali. I Posti Letto Abilitati sono 375, di cui 347 Contrattualizzati e 28 NON Contrattualizzati.
  • CDI (Centro Diurno Integrato) con 30 posti NON contrattualizzati;
  • Casa Albergo;
  • RSA Aperta, dal 2015 l’Istituto ha aderito al progetto regionale a sostegno degli Anziani e delle loro famiglie mettendo a disposizione interventi flessibili ed organizzati presso il domicilio degli utenti;
  • ADI (Assistenza Domiciliare Integrata), l’Istituto “La Provvidenza” ONLUS opera come Punto Informazioni per il Servizio di Cura e Assistenza Domiciliare Integrata attraverso un Ente Accreditato e Convenzionato;
  • Servizio Informazione Anziani;
  • Servizio di Presa in Carico dei Pazienti Cronici e/o Fragili in qualità di Ente Gestore ed Ente Erogatore.

La nostra storia

L’Istituto “La Provvidenza” è presente a Busto Arsizio dal 1879: da 140 anni è al prevalente servizio di Anziani autosufficienti e non, con una Struttura che nel tempo si è ampliata e trasformata per rispondere sempre meglio ai bisogni assistenziali di persone sole e/o in difficoltà fisica. L’Istituto, nato per la volontà e la generosità dei cittadini di Busto Arsizio, sollecitati dall’allora Prevosto Monsignor Giuseppe Tettamanti, ispirato ai valori della carità cristiana, mantiene fede anche oggi all’impegno assunto in quegli anni e vuole privilegiare l’utenza locale con un’assistenza attenta, umana, sostenuta da un servizio a carattere socio – assistenziale puntuale e preciso. Scopo dell’Istituto è quello di garantire una serena permanenza agli Anziani e di ricreare un ambiente che si avvicini a quello familiare.

La nostra storia conta 140 anni: per chi volesse approfondire i temi ed i problemi qui solo sfiorati, rinviamo ai tre volumi de “Per una storia de “LA PROVVIDENZA” di Busto Arsizio” a cura di Alberto Brambilla (Volume I, Dalle prime esperienze benefiche e assistenziali alla Fondazione dell’Istituto; Volume II, Dalla nascita dell’Istituto alla prova della “grande Guerra”; Volume III, Fra tradizione e rinnovamento), nonché al libro “Contributi dell’Istituto “LA PROVVIDENZA” di Busto Arsizio all’affermarsi di nuove realtà Socio Politiche (1943-1992)”, a cura di Cesare Gallazzi, Edizioni “La Provvidenza”.
I volumi possono essere richiesti gratuitamente (fino ad esaurimento disponibilità) cliccando sul seguente link.

Mission

La nostra mission è “Persone al Servizio di Persone”.

L’organizzazione Istituto “La Provvidenza” ONLUS è basata sull’assunto che la Persona non è solo titolare di diritti o creditore di servizi, ma è un Individuo che sviluppa la propria identità umana e sociale in nuovi rapporti e relazioni interpersonali, in un ambiente strutturato, in funzione dei suoi bisogni psicofisici, mantenendo la propria individualità e nel rispetto della propria dignità personale.

Allo stesso modo, l’Istituto “La Provvidenza” ONLUS s’impegna verso i lavoratori che rappresentano “le persone al servizio di”, la vera forza dell’organizzazione garantendo loro la promozione e l’opportunità di crescita, qualificazione e sviluppo professionale con la consapevolezza che la qualità delle prestazioni socio assistenziali dipende soprattutto dalle qualità umane e professionali dei propri Operatori.

Consiglio di Amministrazione

L’Istituto “La Provvidenza” è una O.N.L.U.S. (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) e nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 8 dello Statuto, il CDA si compone di 9 membri, di cui sei eletti dai soci e 3 designati da Statuto. Le cariche dei membri eletti sono svolte a titolo gratuito.

Importante è il contributo dei membri del Consiglio di Amministrazione: ciascuno con le proprie competenze e, alcuni con specifiche deleghe, hanno consentito di limitare, se non per obblighi normativi o particolari incarichi specifici, il ricorso a Consulenti esterni.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Maggio 2017-Maggio 2021
  • GOBBI Ambrogio - Presidente (Delibera 14/2017)
  • MAZZUCCHELLI Romeo - Vice Presidente (Delibera 15/2017)
  • PAGANI Mons. Severino - Consigliere (Membro di Diritto - Nominato dalla Curia)
  • BORRI Renato - Consigliere (Membro di Diritto - Nominato dalla Famiglia Borri)
  • ROSANNA Umberto - Consigliere (Membro Nominato dal Comune di Busto Arsizio)
  • BERTOLINA Tiziana - Consigliere
  • BELLONI Angelo Guido - Consigliere
  • CHIERICHETTI Luigi - Consigliere
  • FARONI Giorgio - Consigliere

Direttore Generale

Il Direttore Generale, che riveste anche il ruolo di Direttore Amministrativo, è il Dott. Luca Edoardo TRAMA.

Associazioni

Diverse sono le Associazioni che operano all’interno dell’Istituto; sono numerosi i volontari che quotidianamente dedicano il loro tempo libero alle persone ricoverate presso la nostra Struttura. Il loro contributo è molto importante e ha l’obiettivo di rendere più piacevole e stimolante il soggiorno delle Persone all’interno della nostra realtà.

Le associazioni presenti sono: A.V.U.L.S.S., AMICI DELLA PROVVIDENZA, U.N.I.T.A.L.S.I., O.F.T.A.L., 1945-UL CUARANTACENCHI.

Importanti collaborazioni sono in atto con altre Associazioni quali: Carolina OdV, As.P.I. ONLUS, Associazione Il Piccolo Principe, la Cooperativa Sociale “Totem Onlus” e Consorzio Parco Alto Milanese.